La strada alpina più bella d’Europa

  • Destinazione: , ,
  • Durata: 3 giorni
  • Partenza: 26/07/2024
  • Arrivo: 28/07/2024
  • Prezzo: €550

Tour di gruppo
Partenza in bus da Saronno
Accompagnatore per tutta la durata del tour
Richiedici la disponibilità

1 GIORNO: SAN CANDIDO – GROSSGLOCKNER HOCHALPENSTRASSE – SALISBURGO
Nella prima mattinata ritrovo dei partecipanti e partenza per l’Alto Adige. Arrivo a San Candido, la cui storia risale a epoche remote: nel 769 il duca Tassilo III donò questo territorio ad un abate benedettino affinché vi fondasse un convento, per poter cristianizzare gli abitanti della zona. Di quel periodo storico oggi rimane il Duomo romanico, che domina il centro della cittadina e rappresenta uno dei monumenti più belli del Tirolo. Tempo libero per una passeggiata ed il pranzo. Proseguimento per l’Austria. Attraversando il magnifico paesaggio della Grossglockner-Hochalpenstrasse, ritenuta una fra le più belle strade panoramiche del mondo, si raggiungerà il Salisburghese. Nel cuore delle Alpi austriache, l’imponente massiccio del Grossglockner offre panorami suggestivi che lasciano senza fiato! Sistemazione, cena e pernottamento in hotel nei dintorni di Salisburgo.
2 GIORNO: SALISBURGO – CASTELLO DI HELLBRUNN
Prima colazione in hotel. Partenza per Salisburgo per la visita guidata della città natale di Mozart, adagiata sulle rive della Salzach, e dal 1996, dichiarata Patrimonio UNESCO, avendo conservato pressoché intatto il carattere cinque-seicentesco, di impronta italiana. Oltre a piazze e chiese barocche, pittoreschi scorci e viuzze con insegne in ferro battuto troverete indimenticabili anche le pasticcerie, piene dei golosi dolci tipici. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del Castello di Hellbrunn, costruito per volere del vescovo di Salisburgo Markus Sittikus come residenza di ricreazione e divertimento. Degni di nota sono i giochi d’acqua manieristi: dal teatro meccanico ai cervi che spruzzano acqua, fino ad una corona che danza su un getto d’acqua, i meccanismi idraulici entusiasmano per l’originalità e per gli effetti sorprendenti. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
3 GIORNO: NIDO DELL’AQUILA – RATTENBERG
Prima colazione in hotel. Partenza per il Nido dell’Aquila, rifugio alpino nato dall’idea del segretario personale del Führer Martin Bormann. Egli, con l’ausilio dei membri del partito, ottenne l’autorizzazione e i necessari finanziamenti per far costruire l’edificio, che venne ufficialmente offerto in dono a Hitler il 20 aprile del 1939 in occasione del suo cinquantesimo compleanno. L’edificio non fu mai utilizzato per scopi militari, bensì come luogo di villeggiatura. Proseguimento per Rattenberg, la più piccola cittadina dell’Austria, incastonata in posizione pittoresca tra l’Inn e il monte Schlossberg. Tempo libero per il pranzo e una passeggiata nella zona pedonale medievale, punteggiata di case signorili restaurate con cura e dominata dalle numerose vetrerie, alle quali si deve la fama di città del vetro. Al termine partenza per il rientro con arrivo previsto in serata.

Richiedici il programma dettagliato

OFFERTE
CONTATTI
AREA NOZZE
PAGA QUI
SHOP