Iraq – grand tour dall’antica Mesopotamia al Kurdistan

  • Destinazione: ,
  • Durata: 15 giorni
  • Partenza: 11/08/2024
  • Arrivo: 25/08/2024
  • Prezzo: €5,200

Tour di 15 giorni
Minimo 10 partecipanti massimo 14 partecipanti
Quota “a partire da” soggetta a riconferma
Non incluso: tasse, oneri, assicurazione e supplemento alta stagione

Iraq – grand tour dall’antica Mesopotamia al Kurdistan

Durata 15 GIORNI

Partecipanti MINIMO 10 MASSIMO 14

Un viaggio in Iraq è un viaggio pionieristico in una terra che, dopo aver rappresentato la culla dell’umanità, dopo più di quattromila anni sta ancora plasmando, tra il deserto e la coppia di fiumi più famosa della Terra, il proprio Paese, martoriato da decenni difficili e che ora si sta lentamente aprendo ai più curiosi e intrepidi viaggiatori.

Qui in Mesopotamia nacque la parola. Qui in Mesopotamia nacque la Storia.

Se si prende infatti la nascita della scrittura come punto di demarcazione per separare la storia dalla preistoria, allora i popoli che abitarono in queste terre nei tre millenni precedenti la nascita di Cristo devono essere considerati coloro che hanno dato inizio alla Storia dell’umanità. La loro regione fu chiamata Mesopotamia (“terra tra i due fiumi”) dai Greci che così identificarono la vasta pianura compresa tra il Tigri e l’Eufrate.

Due fiumi che, come il Nilo in Egitto, hanno dato vita al lungo processo di civilizzazione dell’uomo: iniziando dall’agricoltura, reso possibile dal costante e ingente apporto d’acqua in una terra altrimenti arida, si è passati alla nascita delle città. Già dal IX millennio a.C. erano presenti conglomerati di case, circondate da un muro difensivo e con un luogo di culto: basti pensare a Gerico, in Palestina. Ma è qui che la somma di più edifici si fece luogo di vita comunitaria: Uruk viene identificata come la prima città, fatta da strade, mercati, piazze, luoghi di aggregazione urbana che richiamavano persone dalla campagna, protetti dalle possenti mura che si pensa siano state costruite dal mitico eroe Gilgamesh. E dal fiorire di più città, si è passati alla nascita dei primi stati: Sumeri, Accadi, Amorrei, Babilonesi, Assiri e Persiani. Popolazioni che sembrano appunto usciti dai libri di Storia e che qui hanno visto il fiorire delle loro civiltà, lasciando a noi posteri vestigia e siti archeologici di straordinaria importanza.

Un viaggio in Iraq, ancora oggi, è un viaggio nella Storia dell’umanità, alla radice della scrittura e del concetto di divinità, alla ricerca delle prime città fatte da edifici monumentali come le ziqqurat e sulle notizie in parte bibliche, in parte storiche e in parte affidate alla leggenda che avvolgono la Mesopotamia antica. Ma è anche un viaggio nel mondo islamico, tra le città sante agli sciiti di Karbala, Najaf e Khufa. Un che si avventura tra le paludi mesopotamiche, conoscendo la popolazione Ma’dan che le abita ancora in modo tradizionale vivendo su palafitte. E soprattutto questo è un viaggio contemporaneo e completo, con un focus approfondito e prolungato della Regione autonoma del Kurdistan, la terra del popolo curdo che non riesce ad essere disegnata sugli atlanti ma dove il cuore batte forte.

Da Mosul, che dovrà nuovamente rinascere a Erbil, la cui cittadella è patrimonio dell’umanità passando per castelli, santuari cristiani arroccati tra le montagne, paesini che nascondo tesori e sorrisi accoglienti. Tra queste due città andremo alla scoperta, per la prima volta assieme, di territori mai visti che sapranno sorprenderci: dal monastero di San Matteo, risalente addirittura al IV secolo, alla cittadina di Lalish, sacra agli yazidi. Dal castello di Khanzad, avvolto dalle leggende, fino al monte Korek, luogo di villeggiatura caro ai locali, dove dormiremo tra le vette dei monti Zagros. Lungo la Hamilton Road arriveremo fino a Sulaymaniyah e oltre, ai confini con l’Iran, attraversando montagne, cascate e boschi verdeggianti.

L’Iraq, dalle paludi mesopotamiche ai due grandi fiumi e fino all’altopiano curdo, è un viaggio carico di suggestioni e di speranze, di fragilità e di cultura. Ma è soprattutto un lungo, lento viaggio nel tempo alle origini della Storia dell’umanità.

Richiedici il programma dettagliato!

OFFERTE
CONTATTI
AREA NOZZE
PAGA QUI
SHOP