I contrasti di Napoli – con Natalino Russo

  • Destinazione: ,
  • Durata: 3 giorni
  • Partenza: 04/10/2024
  • Arrivo: 06/10/2024
  • Prezzo: €950

Tour di 3 giorni
Minimo 8 massimo 15 partecipanti
Quota “a partire da” soggetta a riconferma
Tasse, oneri, assicurazione e supplemento alta stagione esclusi

I contrasti di Napoli – con Natalino Russo

Durata 3 GIORNI

PARTECIPANTI MINIMO 8 MASSIMO 15

“Vedi Napoli e poi muori” la famosa frase di Goethe vuole esprimere non solo la bellezza di Napoli come città d’arte e di storia ma ne celebra l’anima più coinvolgente e passionale. Continua il poeta: “Da quanto si dica, si narri o si dipinga, Napoli supera tutto”.

Con questo breve itinerario vogliamo introdurvi alla città che, celebre per la sua posizione nel Golfo, per i suoi monumenti e per l’incredibile centro storico (Patrimonio UNESCO), è nota anche per le sue ombre.  È una città di mare e di luce, luogo esuberante ma anche riservato e segreto, dove la luminosità di quel mare bisogna saperla cercare. Nei suoi vicoli e nei suoi anfratti, il sapore di sale appare lontanissimo e irraggiungibile: i quartieri popolari sono spesso bui e affollati, e nulla lascia immaginare che lì dappresso c’è la costa, col suo grande porto, col lungomare dal quale si vedono le isole. La posizione geografica ha fatto in passato di Napoli una delle città più fiorenti al mondo. Abitata fin dall’antichità (prima dai greci, poi dai romani) e a lungo capitale di un regno, la città ha stratificato e cristallizzato una personalità spiccata e originale. La si ritrova nella lingua, nella cucina, negli sguardi, nel caos che ha un suo ordine interno tutto da decifrare.  Così come è da decifrare la religiosità dei napoletani, che si declina in una commistione inscindibile di sacro e profano. Qui la purezza dello spirito è un tutt’uno con la corruzione del corpo. Qui, come diceva ancora Goethe “Tutti vivono in una specie di ebbrezza e di oblio di se stessi”.

Nel corso dei giorni cercheremo le connessioni tra questi due mondi apparentemente antitetici. Impareremo che sacro e profano, luce e ombra, a Napoli non sono affatto in contraddizione. Scopriremo che si completano a vicenda e che possono rivelarsi una grande opportunità fotografica.

Grazie all’acquisizione di informazioni sulla città, sui suoi tempi e i suoi ritmi, ci risulterà più facile catturarne alcuni aspetti in fotografia. Oltre a imparare i fondamenti della composizione creativa, studieremo insieme le tecniche e i segreti per essere al posto giusto nel momento giusto, per non lasciarci sfuggire quelli che riterremo essere gli aspetti fondamentali per imbastire un racconto fotografico di Napoli.

RICHIEDICI IL PROGRAMMA DETTAGLIATO!!

OFFERTE
CONTATTI
AREA NOZZE
PAGA QUI
SHOP