Castagnata d’autunno

  • Destinazione: ,
  • Durata: 3 giorni
  • Partenza: 01/11/2024
  • Arrivo: 03/11/2024
  • Prezzo: €485

Tour di gruppo
Partenza in bus da Saronno
Accompagnatore per tutta la durata del tour
Richiedici la disponibilità
Prenotazioni entro il 02 settembre: riduzioni di € 30 a persona

1 GIORNO: CHIUSI DELLA VERNA – POPPI
Nella prima mattinata ritrovo dei partecipanti e partenza per la Toscana. Arrivo a Chiusi della Verna e visita del Santuario, situato sull’Appenino toscano. È qui che, nell’estate del 1224, San Francesco si ritirò per i suoi consueti periodi di silenzio e preghiera. Durante la sua permanenza chiese a Dio di poter partecipare con tutto il suo essere alla Passione di Cristo, mistero di amore e dolore, il Signore lo ascoltò e gli apparve sotto forma di serafino crocifisso lasciandogli in dono i sigilli della sua passione. Pranzo presso il ristorante del Pellegrino. Al termine partenza per Poppi, borgo situato in cima ad un isolato colle, sulla sommità del quale svetta il castello del 1274 rimaneggiato da Arnolfo di Cambio. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
2 GIORNO: POPPI – PEVE DI ROMENA – AREZZO
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita del borgo e del Castello di Poppi, rimaneggiato nel 1274 da Arnolfo di Cambio, simbolo del Casentino e della potente famiglia Guidi. Fu usato a modello per la costruzione di Palazzo Vecchio a Firenze. Proseguimento per la Pieve di San Pietro a Romena, gioiello dell’architettura romanica raccolto, come in uno scrigno, dalla natura circostante del Casentino. Visita dell’edificio dedicato a San Pietro Apostolo, realizzato completamente in pietra, considerato tra i più notevoli del territorio. Proseguimento per Arezzo. Pranzo libero. Proseguimento della visita guidata città, ricca di tradizioni, arte e cultura, che diede i natali a numerosi artisti quali Piero della Francesca e Petrarca. Visita della basilica gotica di San Francesco al cui interno potrete ammirare gli affreschi della “Leggenda della Vera Croce” custoditi nella cappella Bacci. Questo straordinario ciclo di affreschi, ritenuto tra le più insigni creazioni del rinascimento italiano, dipinto su tre registri, fu eseguito da Piero della Francesca nella seconda metà del Quattrocento e prende ispirazione dagli episodi della storia della Croce come narrati nella «Leggenda aurea» di Jacopo da Varagine. Al termine rientro in hotel a Poppi. Cena tipica con menù toscano. Pernottamento in hotel.
3 GIORNO: CASTAGNE – SANSEPOLCRO
Prima colazione in hotel. Trasferimento al castagneto per la raccolta delle castagne (illimitata), accolti direttamente dai proprietari. Al termine piccola degustazione di vino e castagne. Proseguimento per Sansepolcro, città natale di Piero della Francesca. Posta ai piedi dell’ultimo tratto dell’Appennino toscano, Sansepolcro domina l’Alta valle del Tevere e si apre in un vasto anfiteatro montano e collinare, delimitato della vicina Umbria e dai monti dell’Aretino. Pranzo in ristorante con menù tipico. Passeggiata nel borgo con il Duomo di San Giovanni che custodisce opere mirabili di Piero della Francesca e del Perugino. Visita con guida dell’Aboca Museum, allestito nell’elegantissimo Palazzo Bourbon del Monte realizzato nel 1600. Unico ed originale questo Museo delle Erbe recupera e tramanda la storia del millenario rapporto tra l’Uomo e le Piante, tra antichi alambicchi e pregiati mobili d’epoca. Al termine partenza per il rientro, arrivo previsto in serata.

Richiedici il programma dettagliato

OFFERTE
CONTATTI
AREA NOZZE
PAGA QUI
SHOP