Capodanno nel Castello di Valenzano

  • Destinazione: ,
  • Durata: 3 giorni
  • Partenza: 30/12/2020
  • Arrivo: 01/01/2021
  • Prezzo: €305

2 notti con colazione nella zona di Arezzo
Cenone e Veglione nel Castello
Quota “a partire da” soggetta a disponibilità limitata

Un Capodanno da favola nel castello a breve distanza da Arezzo

Come ogni anno il Castello di Valenzano offre la possibilità di salutare il nuovo anno all’interno delle sue meravigliose sale.

Il Cenone di fine anno sarà accompagnato da musica dal vivo che proseguirà anche per la serata danzante.

La cena, con inizio verso le ore 20:30, è ns. impegno farla terminare entro la mezzanotte, in modo che ogni partecipante abbia la possibilità di festeggiare liberamente l’arrivo del nuovo anno senza il vincolo di rimanere a sedere al suo posto per concludere il pasto.

Ai partecipanti sarà distribuita una bottiglia di spumante (generalmente una a tavolo) per il consueto stappo della bottiglia allo scadere della mezzanotte.

Il Castello di Valenzano e la sua valle

Il Castello di Valenzano si trova a pochi minuti da Arezzo nel Comune di Subbiano alle porte del parco delle foreste Casentinesi ed a un passo dalla principali città d’arte quali Firenze, Perugia e Siena.

Dalle origini millenarie (il primo nucleo sorse come torre di vedetta nel tardo periodo della dominazione Longobarda, tra la fine del IX e l’inizio del X secolo), il castello ospita oggi un elegante Ristorante e un’accogliente Residenza d’Epoca.

La vlle fu tappa di forte ispirazioni per scrittori famosi come Dante Alighieri e Gabriele D’Annunzio, ma anche luogo di grandi vocazioni religiose: troviamo l’Eremo di Camaldoli ed il Santuario della Verna, dove San Francesco ricevette le stigmate.

Da visitare Poppi con il castello dei Conte Guidi, la pieve di Romena e tanti caratteristici borghi. Nella vicina Valtiberina si può visitare la casa natale di Michelangelo Buonarroti a Caprese Michelangelo, i borghi storici bellissimi di Anghiari e Sansepolcro.

Il Castello ora

Ai nostri giorni, il Castello di Valenzano, ha mantenuto intatta nella severa architettura delle sue mura, degli spalti, delle torri, l’orgogliosa fierezza di una millenaria esistenza.
Come si evince dalla storia, il Castello di Valenzano è sempre stato un luogo importantissimo, da prima come punto di vedetta e in seguito per ciò che vi si riusciva a produrre, per questo si è pensato di riportare in vita una parte delle attività che venivano fatte nella fattoria, essendo presenti ancora il vecchio frantoio per le olive e la cantina, ed a queste aggiungerne delle altre (produzione di conserve varie e prodotti agricoli vari), perché non è pensabile che una tradizione così antica si possa perdere nel tempo.

Richiedici maggiori dettagli!

Indietro
[highlight]Seguici sui Social[/highlight]