Ombretta quest’anno ha scelto la Cina come meta per il suo viaggio.
Un viaggio classico che include tutte le mete più care ai viaggiatori che amano la Cina.
Dalle grandi capitali alla grande natura, dalla campagna alle metropoli: tutti i volti della Cina in soli quattordici giorni.
Da Pechino completamente trasformata dopo le Olimpiadi del 2008, efficiente ed organizzata pur mantenendo tutto il fascino della città storica dell’Antico Impero.
La grande Muraglia, la città proibita per poi arrivare a X’ian con l’incredibile esercito di terracotta.
E Guilin, dal paesaggio quasi fiabesco. Hangzhou, le città dai giardini che sembrano quadri e Suzhou con i canali che le hanno valso la nomea di Venezia d’Oriente
Per finire con Shanghai, cosmopolita e contemporanea da un lato e tradizionalista e nostalgica
Un itinerario che mostra più volti della Cina, lasciando il desiderio di approfondire e di scoprire ancora di più!

Condividi:
Share