Basta il nome a far affiorare alla mente storie esotiche di pirati misteriosi. Un viaggio in Malesia rappresenta una fuga esotica tra isole incantate, spiagge tropicali incontaminate e acque cristalline, un autentico paradiso impreziosito da una lunga costa e da più di 200 isole splendide come gioielli. La capitale, Kuala Lumpur, è famosa per le torri gemelle, gioiello architettonico di mastodontica grandezza. In Malesia ad imporsi è la forza di una natura ancora incontaminata, capace di regalare anche al viaggiatore più esigente il piacere indimenticabile di incontri davvero sorprendenti. Tutto qui è misterioso e affascinante. Un’esperienza davvero indimenticabile, questo tour che esplora il Borneo Malese. Qui, in una giungla fittissima, abitano da sempre le tribù dei Dayak, mitici discendenti dei cacciatori di teste, guerrieri e animisti. Questa arcana popolazione vive sulle rive dello Skrang River, fiume avvolto nel mistero, che affonda le sue radici in un profonda foresta pluviale dove le cime degli alberi formano una volta compatta e in cui risuonano sussurri di una fauna invisibile.

Condividi:
Share