Nuova politica per l’assegnazione dei posti a bordo da parte di Ryanair, che punta in questo modo a risolvere una problematica che si presenta spesso nella fase di posizionamento sull’aereo da parte dei passeggeri.


A partire dal primo settembre 2016 gli adulti che viaggiano con bambini sotto i 12 anni dovranno obbligatoriamente riservare in anticipo il posto a bordo, senza costi aggiuntivi solamente per gli under 12.


La decisione è stato presa in seguito a diversi casi di riposizionamento a bordo su richiesta di famiglie che, con l’assegnazione casuale dei posti, si trovavano in sedili distanti; il tutto con un inevitabile allungamento dei tempi e possibili ritardi.

Condividi:
Share