Vi informiamo che è stata introdotta
una nuova procedura relativa ai controlli di sicurezza per l’ingresso o il transito negli Stati Uniti, riguardante l’imbarco con “dispositivi elettronici”.

Gli agenti della TSA (Transportation Security Administration), saranno autorizzati a richiedere ai passeggeri di poter verificare lo stato della batteria dei dispositivi digitali in loro possesso:
per motivi di sicurezza, tali apparecchiature dovranno avere la batteria carica, nel caso ne venga chiesta l’accensione per verificarne la funzionalità.

Qualsiasi dispositivo che non potrà essere acceso verrà sequestrato  ed il passeggero potrebbe essere soggetto a verifiche supplementari  fino al negato imbarco sul volo.

Per qualsiasi ulteriore informazione, vi invitiamo a visitare il sito
www.tsa.gov

Condividi:
Share