Si dice che Barcellona sia un museo a “cielo aperto”. Tutto è un opera d’arte: strade, piazze, musei, palazzi, chiese e perfino l’atmosfera. Si respira un aria tranquilla, serena e accogliente.  La città è stata, e lo è tutt’ora, la patria di uno dei più famosi architetti, Antonio Gaudì. Uno dei suoi capolavori è la Sagrada Familia. La facciata riporta la storia di Gesù e le sue torri offrono una meravigliosa vista della città, un emozione unica e indimenticabile.
Un’altra realizzazione dell’architetto è il Park Güell. Le combinazioni di colori e di forme strane insieme alla vegetazione lo rendono un luogo molto particolare e altrettanto bello.

Uno dei miglior modi per comprendere la città è attraversare Las Ramblas. Il lungo viale che da Plaza de Catalunya porta fino ai piedi della statua di Colombo, a pochi metri dal mare, è uno dei luoghi più frequentati non solo dai turisti, ma anche dagli abitanti del posto. I bar, i negozi, gli artisti di strada creano uno spettacolo piacevole e  imperdibile.

Tra il caos de Las Ramblas si aggiunge quello della Bouqueria, il  mercato più famoso e conosciuto di Barcellona.  C’è ogni tipo di alimento: frutta, dolci, salumi e molto altro ancora! Quello che colpisce maggiormente è il modo in cui vengono disposti i cibi sui banconi, una sfumatura di colori vivaci e allegri.  Qualcosa di meraviglioso e raro. Insomma un luogo perfetto per chi ama mangiare e scoprire nuove culture.

Se si vuole passare una vacanza all’insegna del relax le spiagge di Barcellona sono perfette: distano pochi minuti dal centro e offrono ogni tipo di comodità e comfort.
Nonostante le acque non siano cristalline, sono una delle mete preferite dai turisti.

Inoltre, Barcellona non dorme mai! Per i più giovani la città si accende di notte. Tra cocktail, musica, locali alla moda e discoteche il divertimento è sempre presente! In più i mezzi di trasporto sono disponibili fino a tarda notte.

Per gli amanti del calcio da non perdere la visita al Camp Nou e al museo che riporta la storia del Futbol Club Barcellona.

In conclusione possiamo dire che Barcellona ha mille motivi per essere visitata e fidatevi ne vale la pena!


Claudia

 

Condividi:
Share