Se cercate una metà nuova per le vostre vacanza,
vi suggerisco di recarvi a Sao Tome’ e Principe.

Le due isole posizionate in Oceano Atlantico nel Golfo di Guinea si trovano a circa 300 chilometri dalla costa del Gabon.

E vi do ben 10 buoni motivi per visitare quest’angolo di mondo:

1. Sao Tome (854kmq) e Principe (142kmq) sono le isole più piccole dell’Africa, seconde solo a Seychelles. Ma rappresentano anche il più grande dei microstati. Due puntini in Oceano Atlantico ..

2. A Sao Tome’ non prende il cellulare. Da nessuna parte, inutile dannarsi. Niente sms, what’s up o giornate in spiaggia taggando i piedi su facebook. Niente di niente. Staccate il cervello e godetevi il selvaggio paesaggio naturale che vi circonda. Solo in hotel, e quasi sempre solo in reception, potrete usufruire della Wii fii e tornare a comunicare con il mondo. Ma al secondo giorno di vacanza, spero ve ne sarete già dimenticati!!!

3. Principe produce il miglior cacao al mondo. Ed anche il miglior cioccolato….. Non perdete l’esperienza di visitare l’azienda più famosa, a Sao Tome’, di proprietà dell’italiano Claudio Corallo, da 30 anni sull’isola,  che vi farà assaggiare, testare, comparare i vari tipi di cioccolato e vi guiderà nella scoperta di tutto il procedimento di produzione del suo prodotto considerato fra i migliori in assoluto al mondo. Se volete scoprire qualcosa in più, vi consiglio di visitare il sito www.claudiocorallo.com

4. Le spiagge sono deserte, vergini, anche se non sempre incontaminate. L’uomo purtroppo dimentica spesso che quello che non è di “nessuno”, e’ di tuttii. Quindi andrebbe preservato, rispettato, goduto ma non violentato. I segni ogni tanto si vedono… Oltre la battigia, qualche lattina e i resti dei picnic sminuiscono il paesaggio. Ma l’emozione di essere gli unici bagnanti  è unica e difficilmente vi ricapiterà in altre destinazioni!

5. La linea dell’equatore passa proprio qui! Latitudine Zero. Volete perdervi l’emozione di camminare sull’equatore??

6. La fauna . Da giugno ad ottobre e’ possibile avvistare le balene. Ma anche delfini e 5 specie tartarughe di mare che depositano le uova sulle spiagge del sud. 55  specie di uccelli in Sao Tomé e Principe, di cui alcune fra le più rare del mondo. 

7. La temperatura e’ sempre fra i 26 gradi e i 30….un sogno! Quella dell’acqua tocca anche 29 gradi…. !! Sott’acqua la visibilità arriva a 40 mt e la ricchezza di queste acque rende le immersioni interessanti anche se poco colorate. Anche chi ama la pesca, qui troverà grande soddisfazione vista la grande quantità di pesce presente in queste acque.

8. Il paese e’ politicamente stabile, poco turistico. Democratico, cristiano, non soffre di tensioni razziali, politiche, religiose o altro. Sicuro anche per i viaggiatori solitari. In questo ultimo anno, un dettaglio non da poco!

9. A parte la vaccinazione contro la febbre gialla che e’ più una formalità  che una reale necessità, la situazione sanitaria e’ notevolmente migliorata negli ulti i 5 anni. I casi di malaria si sono ridotti del 90% e non ci sono grandi problematiche sanitarie nel paese ad oggi.  Le precauzioni generali valgono qui come in qualsiasi paese estero: evitare di bere acqua non minerale o di mangiare cibi acquistati per strada. Niente di nuovo.

10. Solo 6 ore di volo diretto settimanale da Lisbona. Solo un ora (o due in base alla nostra ora legale) in meno rispetto all’Italia.  85 km di lunghezza totale, un vulcano inattivo che supera i 2000 mt, spiagge deserte, una vegetazione unica. Poco conosciuta, poco turistica, tutta da scoprire.

Non ti bastano??
Curiosa gli altri blog o le nostre foto pubblicate nella sezione ‘Photogallery’ cliccando QUI ….non resisterai alla tentazione!

Silvia Testa – Il Viaggiosauro

Condividi:
Share