Diversamente da quello che il progresso ci porta a pensare la città di Singapore è colma di divieti, uno si sussegue all’altro in ordine indubbiamente logico!

Singapore non ha vissuto gli anni 70 , del sesso droga e rock and roll ma il loro eclettico consumismo li porterebbe alla rovina …..invece in un regime di governo adatto ,anche da extracomunitaria –  cit. diretta da Domenico che abita qui da 9 anni –  si vive bene!!

La città risulta essere assolutamente frenetica ma pulita anche nei Food Court che sfornano più di mille pasti l’ora!!! In questi posti i venditori ambulanti vendono solo cose utili , per eccellenza i fazzolettini per il pasto , che in nessun caso è buttato a terra .

Se sei un buon turista te la puoi cavare pranzando con $ 10 pari ad euro 6….per quanto è bella Singapore però mi stavo scordando i peggiori divieti per un turista :

1- NON SI VENDE IL CHEWINGUM  –  tanto più è illegale importarlo e masticarlo…e se lo sputi poi puoi incorrere in oltre $s 2500 di multa!!

2- IN MRT ,  la nostra metro,  è vietato BERE E MANGIARE . Mentre cammini potresti far cadere tutto per terra e obbligare qualcuno a dover lavorare di più per colpa tua…. non si fa!!!

3- NON SI FUMA:  Ci sono zone ben delimitate per fumare… scordatevi di passeggiate per Orchard Road o Chinatown fumandovi un sigaretta !!!

In tutto questo senso di direzione obbligatoria mi porta a dire che un viaggio  anche solo un piccolo flash di Asia  quando si vola verso oriente deve essere fatto !!

Agente di viaggio amica attualmente in viaggio. In diretta da Singapore!
Manu

Condividi:
Share