Come approfittare al meglio delle offerte dell’ultimo minuto!


1. Tempismo.
In primis. Il tempismo e’ premiato. Inutile fare il giro delle agenzie, raccogliere chili e chili di carta e di proposte ed andare a casa a pensarci.
Sicuramente quando deciderai di prenotare, non ci sara’ più posto. Quindi, trovata l’offerta che fa al caso vostro, confermate immediatamente. In vendita all’ultimo minuto sono gli ultimi posti rimasti. Per cui…….non sono infiniti!


L’offerta dell’ultimo minuto poi, esce…. all’ultimo minuto!! Chiedere ad Aprile un Last minute per il 15 agosto……non è la migliore delle scelte!!! 15 giorni circa prima della partenza è il momento giusto…..


2.Scomodatevi…..!!
La tecnologia, internet e il poco tempo a disposizione portano a fare richieste di offerte via email. Comodo, veloce, poco impegnativo.
E controproducente il più delle volte.


Siamo sommerse tutti i giorni da mail e mail di richiesta.
La maggior parte delle email recita “Sto cercando una buona offerta per agosto. Rimango in attesa delle vostre proposte”
Un po’ vago……!
Nonostante le domande che poniamo per limitare la ricerca e trovare il prodotto più adatto alle esigenze di chi ci scrive, il più delle volte riceviamo risposte ancor più vaghe:
“Va bene tutto, la data non è importante, siamo poco esigenti”
Peccato che poi qualsiasi proposta inviata non vada bene per un motivo o per l’altro.


Ecco.
Il consiglio migliore che posso darti è questo:
Se non hai tempo di passare in agenzia, inviaci pure una email. Ma cerca di darci più informazioni possibile sulla vacanza che vorresti fare. Non siamo ancora dotate di sfera di cristallo, e non possiamo sapere tutti i posti che hai già visitato nella vita. Così come non sappiamo se cerchi la vita notturna, il relax, lo sport, o altro. Se poi ricevi l’offerta che fa per te pero’ non dimenticare il punto 1:  Tempismo!
Se invece hai del tempo per passare in agenzia, sarà più facile e più veloce individuare quali sono i prodotti più adatti alle tue esigenze e verificare in tempo reale le disponibilità.
Perchè molte volte succede che, tempo di compilare ed inviare la mail, e i posti sono andati…………..


3. Elasticità.
Se decidi di usufruire di un last minute devi avere una certa elasticità di date ed una rosa di destinazioni che possono interessarti. E magari essere disposto a partire da un’aeroporto diverso da quello sotto casa…. Se invece hai  delle date fisse, una destinazione o magari un hotel specifico che ti interessa, non e’ proprio il caso di rischiare ed aspettare l’offerta. Quando i posti sono esauriti non c’è offerta che tenga………


4. Durata della vacanza.
L’estate e’ il periodo in cui tutti hanno il periodo di ferie più lungo. Quindi le 2 settimane sono la normale richiesta di soggiorno. I posto volo a disposizione a 15 giorni sono quindi i primi ad esaurirsi…..difficilmente troverai un last minute per 15 giorni con il volo! E’ molto più facile trovare per  una settimana!


5. Esigenze Speciali
Triple, quadruple, quintuple, bambini Gratis, soggiorni spezzati, partenze infrasettimanali, cani e gatti al seguito non vanno d’accordo con il Last Minute.  
Triple e quadruple soprattutto coi Bambini Gratis sono pressochè introvabili all’ultimo minuto. Se hai questa esigenza ti consiglio di usufruire dei Prenota Prima e della miriade di promozioni che premiano coloro che prenotano la vacanza con anticipo. Soprattutto per le famiglie offrono delle scontistiche imbattibili….
Le quintuple sono davvero rare e le prime ad essere vendute.


6. Roulette….non roulotte!
Le migliori offerte sono in  formula Roulette. Significa che l’operatore ti garantisce la data di partenza, l’aeroporto di partenza e di arrivo, la categoria alberghiera prescelto (3-4-5 stelle) e il trattamento alberghiero (mezza pensione, all inclusive o quello specificato nell’offerta).
Il nome dell’hotel ti viene comunicato un paio di giorni prima o il più delle volte a destinazione. Quindi… NON PUOI SCEGLIERE L’HOTEL!  Potrebbe essere un villaggio italiano, una struttura internazionale, piccola, grande, lontana o vicina al mare…….
E’ ovvio che il tour operator di preferenza assegnerà le camere che ha già pagato e che gli rimangono invendute, ma può assegnare qualsiasi tipo di sistemazione che rientri nelle caratteristiche concordate, se gli è più conveniente!


Molti prodotti non vengono venduti all’ultimo minuto ribassati o scontati.
Voli di linea, traghetti, voli low cost infatti, seguono la regola contraria. Chi prima prenota usufruisce di tariffe promozionali. All’ultimo minuto si trovano le tariffe piu’ alte e meno interessanti.
Ma c’è un perchè…
 


Silvia Testa- Il Viaggiosauro

Condividi:
Share