E’ di prassi in molti alberghi (soprattutto negli Usa) richiedere un deposito cauzionale al momento del check in a prescindere dal fatto che la camera sia prepagata dall’Italia. Il deposito viene richiesto a copertura di eventuali spese addebitate sulla camera ed è obbligatorio.


L’importo è variabile ma puo’ arrivare a superare i 100 dollari a camera a notte e anche se non vengono realmente prelevati dalla carta di credito, viene bloccato l’importo come se fossero stati spesi. La stessa prassi è obbligatoria anche per il noleggio delle auto.


In caso di Fly & drive, ove si cambiano molti hotel e più autonoleggi, Vi consigliamo di alzare il plafond della carta di credito in modo da non incorrere in spiacevoli inconvenienti a causa di mancanza fondi all’atto del blocco importo cauzionale.


L’importo viene poi sbloccato al momento del check out ma i tempi di rimessa a disposizione dell’importo dipendono dalla compagnia della carta di credito e possono arrivare a più di una settimana.

Condividi:
Share